yves saint laurent

Avete presente quando “assaggiate” qualcosa e vi piace, vi piace talmente tanto che vorreste assaggiarla ancora, ancora ed ancora.

Senza rendervene conto ne siete già dipendenti.

Ecco, questo succede con Black Opium, la nuova fragranza di Yves Saint Laurent. Sì un’altra ossessione dopo le Borse del marchio.

Pepe rosa, mandarino, pera, fiori di arancio, eliotropio,  gelsomino, caffè, vaniglia e patchouli sono le note che creano questa dipendenza di cui non potrete più fare a meno.

Nero, glitter e rosa: packaging Glam Rock.

You know when you “taste” something and you like it, you like it so much that you would like to taste it again, again and again.
Without realizing it you’re already addicted to it.

Well, this happens with Black Opium, the new fragrance by Yves Saint Laurent.

Pink pepper, mandarin, pear, orange blossom, heliotrope, jasmine, coffee, vanilla and patchouli are the notes that create this dependence of which you can no longer do without.

ysl black opium 8

ysl clack opium 3

ysl black opium ysl

Ho avuto la possibilità di anche provare il fondotinta Le Teint Encre de Peau, mi sono trovata molto bene,  leggero e coprente come l’inchiostro sulla pelle,  ma senza “appesantirla”, è disponibile in ben 21 nuance e con l’innovativo applicatore a goccia è semplicissimo da usare, perfetto per me che sporco di fondotinta ovunque mentre cerco di truccarmi!

I had the opportunity to also try the  Le Teint Encre de Peau foundation, I love it, light and opaque as the ink on the skin, but without “deepen”, it’s available in 21 shades and with the innovative applicator drop it’s very easy to use, perfect for me that dirt foundation everywhere while I try to wear makeup!

 ysl le teint

 

22 commenti su “yves saint laurent”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *